sabato 31 luglio 2021

TOP NOTIZIE PESCARA (in collaborazione con AbruzzoLive.tv)

43. Anziani assaliti da baby gang https://www.abruzzolive.tv/pescara/cronaca/spoltore-anziani-picchiati-it25808.html
44. Sequestrata una sala scommesse abusiva https://www.abruzzolive.tv/pescara/cronaca/sala-scommesse-abusiva-pescara-it25829.html
45. Gran Sasso, esposto sulle gallerie https://www.abruzzolive.tv/cronaca/gran-sasso-tunnel-esposto-it25852.html
46. Tragedia Rigopiano e veleni: "Si indaghi sui depistaggi" https://www.abruzzolive.tv/catastrofi/rigopiano-oggi-it25881.html
47. Chiude Tvq, scompare un'altra emittente storica in Abruzzo https://www.abruzzolive.tv/cultura-spettacoli/chiude-tvq-e-scompare-un-altra-emittente-storica-in-abruzzo-it25900.html
48. Coronavirus e povertà, riecco i senzatetto davanti ai negozi https://www.abruzzolive.tv/attualita/coronavirus-pescara-clochard-it27060.html
49. Incendio alla pineta dannunziana, è la seconda volta in pochi giorni https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-incendio-alla-pineta-dannunziana-it27127.html
50. Bussi sul Tirino, disabile trovato morto nel fiume https://www.abruzzolive.tv/cronaca/bussi-sul-tirino-disabile-trovato-morto-nel-fiume-lo-cercavano-da-ore-it27176.html
51. La pescarese più vecchia ha 2500 anni https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-ritrovamento-2-500-anni-fa-donna-it27231.html
52. Filma parti intime di minorenni, inseguito e arrestato https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-filma-parti-intime-di-minorenni-inseguito-e-arrestato-it27311.html
53. Muriana tenta il suicidio https://www.abruzzolive.tv/cronaca/tragedia-rigopiano-tenta-il-suicidio-l-ex-capo-della-mobile-di-pescara-it27346.html
54. Emergenza topi a Pescara https://www.abruzzolive.tv/attualita/pescara-topi-it27442.html
55. Pescara: gay aggredito e pestato https://www.abruzzolive.tv/pescara/cronaca/pescara-gay-aggredito-e-pestato-it27452.html
56. Auto contro scooter, tre feriti https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-auto-contro-scooter-tre-feriti-it27479.html
57. Pacchi bomba a Pescara, donna iscritta nel registro degli indagati https://www.abruzzolive.tv/regionale/cronaca/pescara-false-bombe-e-minacce-a-pm-donna-iscritta-nel-registro-degli-indagati-it27949.html
62. Spaccio di eroina e coca, madre arrestata https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-arresto-droga-it29676.html
67. Coronavirus: Abruzzo in zona bianca, ma a Pescara e L'Aquila i divieti dei sindaci https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-aquila-provvedimenti-chiusura-it30256.html

martedì 27 luglio 2021

Meteo Abruzzo, le previsioni del tempo per le prossime ore: afa in aumento, possibili annuvolamenti

Secondo l'odierno bollettino di Abruzzo Meteo, oggi sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, specie sulle zone montuose e sul versante adriatico, in ulteriore miglioramento in serata e in nottata. Caldo e afa in ulteriore intensificazione, specie nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino. 

Temperature: in aumento, specie nei valori massimi, in particolare sul settore orientale, con valori prossimi ai +40°C, specie in Val Pescara e in Val di Sangro. Valori meno elevati lungo la fascia costiera ma con tassi di umidità elevati

Venti: deboli dai quadranti occidentali sulle zone interne e montuose; orientali lungo la fascia costiera e collinare

Mare: generalmente poco mosso

Chieti, denunce per depuratore: “Il Comune farà sempre la sua parte per individuare responsabilità e azioni in violazione della legge”

 

Il Comune di Chieti “ha chiesto subito all’Arta di controllare la situazione, per capire cosa producesse gli odori”, così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto.

 

“A fronte delle denunce di ieri sul depuratore di San Martino siamo lieti che la sinergia fra forze dell’ordine, istituzioni ed enti preposti al controllo produca effetti positivi sulla tutela dell’ambiente. Vogliamo sottolineare che sin dal primo giorno questa Amministrazione ha posto l’ambiente come priorità e sarà sempre attenta alle istanze che arrivano dalla popolazione, soprattutto quando a sollevarle sono i cittadini, direttamente o attraverso associazioni. Chi inquina paga e il Comune farà la sua parte perché le responsabilità, quando ci sono, vengano sempre individuate e le azioni in violazione della legge, punite. Il territorio è di tutti, ognuno di noi deve contribuire a conservarlo”.

sabato 24 luglio 2021

Paolucci su rapporto Crea: “In due anni di Marsilio la sanità abruzzese sprofonda in coda alla classifica sulle performance sanitarie”

“L’Abruzzo fra le peggiori performance sanitarie d’Italia, in due anni e mezzo sono stati polverizzati tutti gli sforzi fatti dal governo di centrosinistra per uscire da un durissimo commissariamento e cominciare a riallineare qualità e servizi sanitari che ci avevano visto recuperare anni e posizioni nelle classifiche nazionali. La bocciatura, che arriva dal rapporto “Le Performance Regionali: opportunità di tutela della salute a livello regionale”, realizzato dal Crea, il Centro per la ricerca economica applicata in sanità, era annunciata, dall’assoluta mancanza di programmazione sanitaria che abbiamo lamentato subito e che abbiamo visto andare in onda dal primo giorno del governo di centrodestra in Abruzzo”, duro il capogruppo Pd in Consiglio regionale, Silvio Paolucci.


“Bolzano, Trento ed Emilia Romagna le sanità migliori, l’Abruzzo nel periodo più drammatico della storia e, dunque, quello più impegnativo per una politica di settore, riesce a fare meglio solo del Molise e della Calabria, scivolando in fondo alla classifica – affonda Paolucci – Una rilevazione che arriva a pochi giorni dalla presentazione di un documento sulla rete sanitaria fatto per non essere approvato e che lascia l’Abruzzo senza un atto di programmazione per l'intera legislatura. Nel frattempo, oltre ai fatti di cronaca accaduti durante la pandemia, si sono depauperati i presidi ospedalieri del territorio e si sono accumulate in modo esponenziale le prestazioni da fare a vantaggio di categorie anche sensibili, come i malati oncologici; si sono moltiplicate le emergenze, ma gli atti di programmazione sono fermi al 2018. Solo chiacchiere e annunci  da parte del centrodestra e questi sono i risultati, che ci vedono sprofondare nei livelli più bassi della classifica CREA, dopo il lavoro fatto per riportare l’Abruzzo e le sue prestazioni sanitarie a posizioni maggiori, attestate nel 2018 dagli stessi esperti che oggi si esprimono così.

Una bocciatura netta, che dice molto sulla mancanza di una programmazione rilevata dagli esperti del Crea sulla gestione dei contributi e anche sull’impatto sociale e sanitario della pandemia, si tratti di tecnici che non fanno politica, ma giudicano su fatti che riportano l’Abruzzo a una posizione davvero preoccupante dopo i passi avanti che aveva fatto per uscire dal lungo Commissariamento”.

venerdì 23 luglio 2021

Comprateatino, buoni sconto progressivi e premialità per chi acquista a Chieti

Si è riunito stamane il comitato operativo nato dal progetto Compra Teatino, varato dall’Amministrazione per rilanciare il commercio della città. All’incontro erano presenti l’assessore al Commercio Manuel Pantalone, Vincenzo Di Leo del Consorzio Chieti C’entro, Marisa De Marco della Confesercenti Chieti e Letizia Scastiglia della CNA della CNA.

 

“È stato un incontro operativo per predisporre e individuare alcuni degli strumenti per agire – riferisce l’assessore Pantalone – procederemo con un’applicazione che definisce criteri di raccolta punti ed erogazione dei servizi e stabilisce anche delle premialità per gli utenti, una volta raggiunto un tetto di acquisti, in termini di buoni sconto o gadget.

Stiamo lavorando a un format che è l’avvio di un percorso che dovrà portare al centro commerciale naturale, verso cui tende la nostra politica di incentivo e sostegno al commercio di vicinato. Lo stiamo facendo insieme alla categoria, condividendo modalità, idee e scelte, perché è così che questa Amministrazione intende operare. Compra Teatino avrà presto anche una veste grafica riconoscibile che sarà operativa con tutto il format dal prossimo novembre. Nel frattempo è indispensabile che i commercianti della città aderiscano, rispondendo al bando pubblicato sul sito del Comune, che ha già riscosso tante adesioni, ma che abbiamo lasciato aperto proprio perché cresca ancora.

Il nostro intento è rilanciare il commercio di vicinato e ci siamo lasciati con l’idea di aggiungere anche altre idee a quelle già approvate dello sconto proporzionale e delle premialità che scattano a un livello della spesa, perché l’iniziativa sia più popolare possibile”.