venerdì 26 novembre 2021

TOP NOTIZIE PESCARA (in collaborazione con AbruzzoLive.tv)

43. Anziani assaliti da baby gang https://www.abruzzolive.tv/pescara/cronaca/spoltore-anziani-picchiati-it25808.html
44. Sequestrata una sala scommesse abusiva https://www.abruzzolive.tv/pescara/cronaca/sala-scommesse-abusiva-pescara-it25829.html
45. Gran Sasso, esposto sulle gallerie https://www.abruzzolive.tv/cronaca/gran-sasso-tunnel-esposto-it25852.html
46. Tragedia Rigopiano e veleni: "Si indaghi sui depistaggi" https://www.abruzzolive.tv/catastrofi/rigopiano-oggi-it25881.html
47. Chiude Tvq, scompare un'altra emittente storica in Abruzzo https://www.abruzzolive.tv/cultura-spettacoli/chiude-tvq-e-scompare-un-altra-emittente-storica-in-abruzzo-it25900.html
48. Coronavirus e povertà, riecco i senzatetto davanti ai negozi https://www.abruzzolive.tv/attualita/coronavirus-pescara-clochard-it27060.html
49. Incendio alla pineta dannunziana, è la seconda volta in pochi giorni https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-incendio-alla-pineta-dannunziana-it27127.html
50. Bussi sul Tirino, disabile trovato morto nel fiume https://www.abruzzolive.tv/cronaca/bussi-sul-tirino-disabile-trovato-morto-nel-fiume-lo-cercavano-da-ore-it27176.html
51. La pescarese più vecchia ha 2500 anni https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-ritrovamento-2-500-anni-fa-donna-it27231.html
52. Filma parti intime di minorenni, inseguito e arrestato https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-filma-parti-intime-di-minorenni-inseguito-e-arrestato-it27311.html
53. Muriana tenta il suicidio https://www.abruzzolive.tv/cronaca/tragedia-rigopiano-tenta-il-suicidio-l-ex-capo-della-mobile-di-pescara-it27346.html
54. Emergenza topi a Pescara https://www.abruzzolive.tv/attualita/pescara-topi-it27442.html
55. Pescara: gay aggredito e pestato https://www.abruzzolive.tv/pescara/cronaca/pescara-gay-aggredito-e-pestato-it27452.html
56. Auto contro scooter, tre feriti https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-auto-contro-scooter-tre-feriti-it27479.html
57. Pacchi bomba a Pescara, donna iscritta nel registro degli indagati https://www.abruzzolive.tv/regionale/cronaca/pescara-false-bombe-e-minacce-a-pm-donna-iscritta-nel-registro-degli-indagati-it27949.html
62. Spaccio di eroina e coca, madre arrestata https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-arresto-droga-it29676.html
67. Coronavirus: Abruzzo in zona bianca, ma a Pescara e L'Aquila i divieti dei sindaci https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-aquila-provvedimenti-chiusura-it30256.html
73. A fuoco nuovamente la pineta di Pescara https://www.abruzzolive.tv/cronaca/incendio-pinetina-it30620.html 
77. Si abbassano la mascherina in chiesa ed è caos https://www.abruzzolive.tv/cronaca/pescara-mascherine-liti-it30871.html

mercoledì 24 novembre 2021

Violenza contro le donne, i numeri forniti dalla polizia di Pescara

In occasione del

la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”

la polizia di Pescara ha fornito tutti i numeri relativi ai reati subiti dalle persone di sesso femminile, che purtroppo continuano a verificarsi soprattutto in contesti familiari o dopo la fine di relazioni sentimentali. Per quanto riguarda 

maltrattamenti in famiglia, va purtroppo segnalato un aumento dal 2020 al 2021: se infatti nello scorso anno si erano registrati 136 casi (

69 a Pescara e 67 in provincia), finora siamo già a 144 casi (

75 a Pescara e 69 in provincia), con 74 arresti contro i 55 di un anno fa. Anche lo stalking, purtroppo, 

f

a segnare una recrudescenza con 165 casi nel 2021 (61 arresti) a fronte di 73 casi nel 2020 (51 arresti). Non scendono, purtroppo, nemmeno gli abusi sessuali: quest'anno ne sono già 12, equamente divisi tra Pescara e provincia, mentre nel 2020 erano esattamente la metà, cioè 6 (3 a Pescara e 3 in provincia). Gli arresti sono 8, il doppio di quelli effettuati nel 2020.

Crescono anche i dati sull’ammonimento: nel 2020 sono state presentate 19 istanze, di cui ne sono state accolte 14. Nel 2021 sono state presentate 30 istanze e ne sono state accolte 21. Nell’ultimo anno la Squadra Mobile di Pescara ha svolto un continuo e incessante lavoro per prevenire e combattere i maltrattamenti e le violenze contro le donneA tale riguardo, gli investigatori hanno trasmesso 96 informative su notizie di reato relative alla materia di cui si tratta, di cui una addirittura per tentato femminicidio; eseguito 14 misure cautelari disposte dallautorità giudiziaria, di cui 3 arresti per custodia in carcere e altri 11 divieti di avvicinamento; effettuato 1 fermo di iniziativa per violenza sessuale consumata (609 bis c.p.) nei confronti di una donna.

Con l'arrivo del Covid, poi, sono stati analizzati i "reati spia" che sono quei delitti indicatori di violenza di genere, espressione dunque di violenza fisica, sessuale, psicologica o economica, diretta contro una donna in quanto tale. Nello specifico sono stati esaminati i dati riferiti ad atti persecutori, maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale: nel 2020, quello maggiormente colpito dalla pandemia, i tre reati in esame sono leggermente diminuiti rispetto all’anno precedente (2019), anche se in percentuale minore rispetto ai reati predatori e in linea con il dato nazionale.

Nel corso del 2021, a parte la violenza sessuale che ha registrato una lieve diminuzione, si è rilevato un aumento moderato dei casi di maltrattamenti in famiglia (anno 2020 – reati 136; anno 2021 reati 144) pari al 6,6%, nonché un aumento decisamente più consistente per gli atti persecutori (anno 2020 reati 73; anno 2021 reati 165), pari al 44,2%.

A Pescara, dall’avvio dell’applicativo Scudo, la Sala Operativa che dal 1° gennaio al 20 novembre 2021 ha ricevuto 385 richieste di intervento per liti in ambito familiare, ha compilato, attraverso questo strumento applicativo, 29 schede per interventi riferibili a potenziali situazioni di rischio, inserendo dati quali, ad esempio, l’indirizzo, il numero di telefono e le targhe dei veicoli interessati che non sarebbero disponibili altrimenti nella fase del pronto intervento.  

Inoltre la Squadra Volante, deputata al pronto intervento, ha effettuato, nello stesso periodo, 8 arresti in flagranza di reato (4 per maltrattamenti in famiglia; 2 per atti persecutori e 2 per estorsione di denaro in ambito familiare, in concorso con il reato di maltrattamenti in famiglia).

venerdì 5 novembre 2021

Screening udito domenica 7 e 14 novembre a Chieti e Chieti Scalo

Si svolgeranno domenica 7 e domenica 14 novembre dalle 9 alle 12.30, le due giornate di controllo gratuito dell’udito, promosse dal Comune con la Protezione Civile Valtrigno, Pharma Italia, Federfarma e l’Ordine dei Medici della provincia di Chieti. Si parte domenica 7 negli spazi della Camera di Commercio lungo Corso Marrucino, si replica domenica 14 a piazzale Marconi. L’iniziativa denominata “Chieti ti è vicina”, è stata illustrata stamane dal sindaco Diego Ferrara, dal responsabile della Valtrigno Chieti, Marco Rosati e Gianpiero Laudando di Pharma Italia.

“Abbiamo aderito perché la prevenzione ci riguarda – aggiunge Marco Rosati - torniamo in strada per l’ipoacusia, per stare accanto alla cittadinanza e perché è importante riattivare un circuito della prevenzione che il Covid ha rallentato e, in molti casi, addirittura interrotto. Ripartiamo dall’udito, che interessa una fascia sensibile della popolazione, ci auguriamo che le visite siano tante e che questa sia il primo di tanti appuntamenti”.

“Mettiamo a disposizione esperienza e competenze per supportare la popolazione – così Gianpiero Laudando di Pharma Italia – Siamo lieti di essere partner di questa iniziativa, che nasce nel mese della prevenzione dell’udito ed è molto vicina alla nostra attività di assistenza domiciliare che va infittendosi, perché con l’inquinamento acustico si è alzata in modo spaventoso la curva dell’ipoacusia. Da anni ci occupiamo di problematiche legate all’udito, lo facciamo anche da Chieti che oggi è una delle nostre sedi operative sul territorio e ci auguriamo che rispondano in tanti, perché significa riattivare una prevenzione importantissima. L’esame dura pochi minuti, non è invasivo, ma è utile a capire come sta il proprio udito e attivarsi di conseguenza. È importante sottoporsi a questi screening, a prescindere dall’età, perché per il 20 per cento dei casi di ipoacusia è possibile sia il recupero, sia il ripristino”.

sabato 30 ottobre 2021

Chieti: inaugurata Teate on air, la web radio per i giovani nata dalla sinergia fra Comune e associazioni

Battesimo del fuoco stamattina per “Teate on Air”, la Web Radio nata per favorire il dialogo tra i giovani che nasce dalla collaborazione fra l’associazione Erga Omnes, l’Informagiovani Chieti e gli assessorati all’Innovazione Sociale e alle Politiche Giovanili, ospitata nei locali dell’ex Centro Sociale San Martino, in via Monte Grappa n. 176 a Chieti Scalo, dove il sindaco Diego Ferrara, con gli assessori a Innovazione Sociale e Politiche Giovanili, Mara Maretti Manuel Pantalone e, oltre allo staff di Teate On Air e i rappresentanti di tutte le realtà coinvolte, ha tagliato il nastro dello studio. In collegamento streaming erano presenti anche gli speaker di Rds: Beppe De Marco e Chiara De Pisa. Consegnati anche i premi del contest fotografico: “On Air”, che ha coinvolto su Facebook e Instagram varie fasce d’età.

“Teate on Air è oggi pronta al debutto in città – così il sindaco Ferrara e gli assessori Pantalone e Maretti – Pensata nel periodo del lockdown, con le scuole chiuse per l’emergenza Covid, è oggi uno strumento che vuole accorciare le distanze con il mondo dei giovanissimi e tra i ragazzi. Ringraziamo l’Informagiovani di Chieti e l'Associazione Erga Omnes, che sono stati i motori dell’idea e hanno dato corpo e cuore al progetto insieme agli assessorati comunali all’innovazione sociale e alle politiche giovanili, una sinergia piena e bella a vantaggio di una fascia di cittadini a cui vanno tutte le nostre attenzioni e, oggi, anche un particolare canale di ascolto e confronto che siamo sicuri crescerà e su cui veicoleremo anche informazioni su tutte le attività dell’Amministrazione, utilizzando, così, un nuovo e innovativo vettore per la comunicazione istituzionale”.

 

“L’obiettivo principe è stato sviluppare uno spirito di confronto e di solidarietà fra i giovani, capace di rafforzare la coesione sociale, attraverso l’importante strumento della radio – così Pasquale Elia, presidente di Erga Omnes – Una stanza dell’ex centro sociale di San Martino a Chieti, messa a punto dai volontari della Protezione Civile Valtrigno di Chieti guidati dal responsabile Marco Rosati, è diventata uno studio radiofonico. Trasmettiamo dalla struttura che  è anche sede del Centro Operativo Comunale, oltre ad essere la sede operativa di Erga Omnes e della Protezione Civile Valtrigno di Chieti e che è diventata nel tempo un punto di riferimento per le politiche sociali e giovanili del territorio, offrendo vari servizi alla cittadinanza di carattere psicologico e sociale. Da qui si parlerà di musica, attualità, protagonismo giovanile, opportunità formative e lavorative, il tutto visto con gli occhi dei giovani che saranno i principali “stakeholders”. L’iniziativa è stata finanziata nell’ambito del progetto Giovani Risorse, presentato a giugno 2020 in risposta all’avviso pubblico Abruzzo Giovani 2019, attraverso il Fondo nazionale delle Politiche Giovanili e ha previsto la realizzazione anche di diverse attività di formazione e tutoring che hanno consentito ai ragazzi di far decollare lo strumento e arricchire la programmazione”.

giovedì 28 ottobre 2021

'Coopstartup Abruzzo': Coopfond e Legacoop Abruzzo supportano le cooperative con 6mila euro a fondo perduto. C’è tempo fino all’8 novembre per partecipare

C’è tempo fino all’8 novembre per partecipare a Coopstartup Abruzzo, il bando promosso da Coopfond con Legacoop Abruzzo per sostenere concretamente (con 6mila euro a fondo perduto) la nascita di nuove cooperative, generando opportunità imprenditoriali e lavorative. 

Il bando è stato presentato nei giorni scorsi dal presidente di Legacoop Abruzzo, Luca Mazzali. «Il nostro ruolo – ha sottolineato Mazzali – è quello di dare assistenza al percorso autoimprenditoriale e mettere a disposizione risorse economiche, servizi, strumenti, competenze e relazioni del nostro mondo. Siamo convinti sia una grande sfida voler riaffermare il modello cooperativo sul territorio e vogliamo essere di sostegno alle nuove iniziative che stanno nascendo e nasceranno in Abruzzo». L’iniziativa è sostenuta dalle cooperative del territorio aderenti all’associazione Adrilog, Citigas, Horizon, Cantina Tollo, Consorzio Abitare Abruzzo, BCC Pratola Peligna, Nexus formazione e patrocinata da Regione Abruzzo, Città di Pescara, Città de L'Aquila, Comune di Chieti, Comune di Teramo, CCIAA Chieti-Pescara, Università D’Annunzio, CCIAA Gran sasso d’Italia, per il prezioso patrocinio.