venerdì 31 marzo 2017

Mannarino torna a Pescara, concerto l'8 aprile al Pala Giovanni Paolo II

Alessandro Mannarino sbarca a Pescara con il suo "Apriti Cielo Tour". Appuntamento sabato 8 aprile, alle ore 21, al Pala Giovanni Paolo II. Il cantautore romano presenterà il suo quarto album, uscito il 13 gennaio scorso e anticipato dai singoli "Apriti Cielo" e "Arca di Noe'".

Il disco ha debuttato al primo posto della classifica Fimi dei dischi piu' venduti, su Spotify ha già superato i 2 milioni di streaming e su YouTube i videoclip dei due singoli contano gia' oltre un milione di visualizzazioni. Cantautore di spessore, in grado di coniugare ritmi accattivanti e testi mai banali, con "Apriti cielo" Mannarino è riuscito a proporre un disco intenso e controcorrente nella sua genuina verità. Il pubblico ha risposto facendo registrare già 8 sold out in giro per l'Italia. I tagliandi per la tappa pescarese, organizzata da Best Eventi e The Base, sono disponibili sui circuiti TicketOne (www.ticketone.it) e CiaoTickets (www.ciaotickets.com).

L'artista, premiato anni fa come miglior giovane compositore italiano dalla SIAE, è nato a Roma nel 1979. Ha iniziato la sua attività artistica a partire dal 2001 quando, girando per l’antica suburra del rione Monti, si esibiva in strane session da dj con la chitarra a cavallo tra il djing e il live acustico. Nel 2009 esce il suo album d’esordio 'Bar della rabbia' (prodotto dalla Leave srl e distribuito dalla Universal Music), è tra i finalisti del Premio Gaber e del Premio Tenco nella categoria “album artisti emergenti” e compone la sigla della trasmissione radiofonica 'Vasco de Gama', condotta su Radio2 da David Riondino e Dario Vergassola.

Stornellatore moderno e cantautore metropolitano, Mannarino è stato, per due stagioni, uno degli ospiti fissi musicali della trasmissione televisiva 'Parla con me', condotta da Serena Dandini su Rai 3. A marzo 2011 è uscito 'Supersantos', il suo secondo disco di inediti, e a settembre dello stesso anno Mannarino ha firmato la sigla d’apertura della nuova stagione di 'Ballarò', trasmissione condotta da Giovanni Floris su Raitre.

Nel 2013 ha riscosso particolare successo il tour “Corde: concerto per sole chitarre”. Questo progetto ha rappresentato una grande crescita artistica per Mannarino, che non aveva mai portato in scena uno show così scarno. Il pubblico ha apprezzato molto questa sua scelta. "Una sera di qualche tempo fa, suonando in casa con gli stessi amici che mi accompagneranno sul palco, mi sono detto che era arrivato il momento di prendere coraggio e spogliare le mie canzoni anche in pubblico - spiegò Mannarino - Quelle stesse canzoni che sono nate con il suono della chitarra fin da quando avevo 16 anni e cominciavo da autodidatta ad approcciarmi allo strumento".

Nessun commento: